68146814
Attività sul territorio

Progetto Diogene

Diogene è un progetto innovativo che si rivolge a persone senza dimora con disagio psichico e patologie psichiatriche conclamate.

Diogene nasce dall’esigenza di dare un aiuto a queste persone, attraverso l’incontro, la relazione e la presa in carico, anche sulla strada. Attraverso le uscite serali, gli operatori (educatori e psichiatri), contattano gli homeless – anche su segnalazione da parte di altri enti – con l’obiettivo di ridurre la loro sofferenza psichica e “accompagnarli” in un percorso di cura e inclusione sociale.

L’innovatività dell’intervento consiste proprio nel non restare in attesa di una richiesta di presa in cura che difficilmente arriva, ma nell’andare verso. Nel recarsi, cioè, là dove queste persone sostano o vivono. Nel setting di strada, gli operatori sono quindi attenti allo spazio, per non essere invasivi né fisicamente né simbolicamente. E sono attenti al tempo dell’incontro: da una parte per somministrare la giusta dose di presenza; dall’altra per accennare a una ritmicità, che possa essere lentamente introiettata nel caos totale di quelle vite. 

Gli operatori si presentano in modo anonimo, non hanno cioè segni di riconoscimento (come pettorine ecc.), ma sono allo stesso tempo “caldi” e aperti al contatto. Si adattano alle esigenze del senza dimora, ma sono fermi nel segnalare, con la loro presenza, un punto di vista personale e professionale.

Attraverso le proprie competenze favoriscono l’avvio di una relazione empatica, che nel tempo accompagna la persona nel lento ma significativo cammino di cura e inclusione sociale. Questo avviene grazie alla percezione e presa di coscienza, da parte della persona, del proprio malessere e del bisogno di aiuto. 

L’intervento di un’operatrice del Progetto Diogene

Oltre l’intervento di strada

Oltre all’intervento in strada, Diogene offre 10 posti di accoglienza presso la Casa della Carità e interventi di supporto medico, psicologico e psichiatrico sia negli ambulatori della Casa che presso il Servizio di Etnopsichiatria dell’Ospedale Niguarda, con due operatori dedicati. Offre inoltre supporto sociale e legale, il servizio docce e guardaroba e la possibilità di sostare presso il centro diurno della Casa della Carità.

Diogene collabora con le istituzioni presenti a Milano (Assessorato alle Politiche sociali del Comune, Aziende socio sanitarie territoriali, Polizia Municipale ecc.) e opera in rete con le organizzazioni che si occupano dei senza dimora e delle persone in grave emarginazione.

Il progetto, finanziato dalla Regione Lombardia, è attuato in collaborazione con ASST Grande Ospedale Metropolitano Niguarda, Novo Millennio Società Cooperativa Sociale ONLUS, Caritas Ambrosiana, ASST di Monza Ospedale (San Gerardo).

SOSTIENI LA CASA DELLA CARITÀ

La Casa della Carità è una vera famiglia per bambini, anziani, donne e uomini di ogni età, Paese e religione.

Dona speranza, cura, un aiuto concreto alle persone seguite dalla Fondazione.

Dona ora