Per chi è escluso, relazione e diritti.

La Casa della Carità crede nella dignità e unicità di ogni persona, nel valore dell’ascolto, nell’importanza della relazione.
Ci impegniamo a promuovere i diritti di tutti i cittadini e contrastare quella che papa Francesco definisce cultura dello scarto, che  danneggia le persone e l’ambiente. Siamo convinti che prendersi cura di chi è escluso generi benessere, sicurezza e coesione sociale, per tutti.