SOUQuaderni

SOUQuaderni è la rivista scientifica del Centro studi SOUQ. Dal 2010, esce ogni sei mesi in formato digitale, ad aprile e novembre.

La rivista rende visibili e mette in rete esperienze di lotta alla vulnerabilità; dà voce a pratiche innovative di benessere individuale e comunitario; stimola la riflessione teorica sui temi della fragilità, dell’emarginazione e del disagio in stretta connessione con i temi del degrado e della depredazione ambientale; promuove l’incontro virtuale e reale fra persone e così contribuisce alla costruzione di una massa critica di dissenso, innovazione e resistenza.

SOUQuaderni 23

Aprile 2021

Questo numero è interamente dedicato all’acqua, essenza della vita. Se essa è in pericolo – perché inquinata, scarsa o non disponibile o trasformata in una merce – sono in pericolo tutte le forme di vita: esseri umani, animali, piante ed ecosistemi.

Autori: Emilio Molinari, Daniela Padoan, Mauro Van Aken, Luigino Bruni, Elena Lea Bartolini, don Luigi Verdi, Paolo Branca, Sabrina Koren Montemurro e Rosa Myoen Raja, Felcher Anna, Cesare Milano.

Souquaderni 23 acqua

SOUQuaderni 22

Novembre 2020

SOUQuaderni22 pone lo sguardo sui cosiddetti “scarti umani” considerati in tempo di pandemia persino sacrificabili (gli anziani nelle RSA, i detenuti, i malati polipatologici ricoverati in terapia intensiva, ecc.) e richiama l’attenzione su un’idea di salute che va oltre la sola dimensione individuale e biomedica, ma pone attenzione all’ambiente sociale, economico, culturale e fisico in cui le persone vivono.

Autori: Ambrogio Manenti, Alessandro Prezioso, Angelo Malinconico, Manuela Silva, Angelo Fioritti, Fernando Gomes da Silva, Mario Agostinelli, Benedetto Saraceno.

Tutti i numeri precedenti di SOUQuaderni sono disponibili sul vecchio sito del Centro Studi. Per consultarli, clicca qui.

Notizie e incontri dal Centro studi Souq

Il numero 23 di SOUQuaderni è online

Acqua. 10 anni dal Referendum. Tre Capitoli sulla Mercificazione della Vita

Pubblicato l’annuario SOUQ 2020: “Democrazia e territori”