Incontri

Immigrazione tra lavoro e diritti: una riforma necessaria

A 20 anni dalla Bossi-Fini, la campagna Ero Straniero ha proposto un confronto su regolarizzazione e canali di ingresso per lavoro. Rivedi l’incontro

Immigrazione tra lavoro e diritti: una riforma necessaria“. È questo il titolo dell’incontro promosso dalla campagna Ero Straniero lo scorso 14 luglio al Senato.

A 20 anni dalla legge “Bossi-Fini”, Ero Straniero ha proposto un confronto qualificato sui limiti dell’attuale legislazione in materia di immigrazione.

Sono intervenuti

  • Chiara Tronchin, ricercatrice della Fondazione Leone Moressa
  • Hardeep Kaur, sindacalista Flai Cgil Latina Frosinone
  • Claudio Cappellini, responsabile delle politiche comunitarie CNA
  • Chris Richmond, CEO di MyGrants
  • Leonardo Becchetti, professore ordinario di Economia politica presso l’Università di Roma Tor Vergata
  • Tatiana Esposito, direttrice generale della DG immigrazione e politiche di integrazione del ministero del lavoro
  • Luciana Lamorgese, Ministra dell’Interno

Per la campagna Ero Straniero sono intervenuti, tra gli altri, Emma Bonino e Luigi Manconi.

Rivedi il convegno

È possibile rivedere il convegno sulla pagina Facebook di Ero Straniero:

Ero Straniero: obiettivi e proposte

La campagna Ero Straniero è nata nel 2017 con l’obiettivo di riformare il sistema che regola l’ambito immigrazione e lavoro nel nostro Paese, attraverso l’introduzione di nuovi canali di ingresso dedicati e l’inserimento attivo nella società della popolazione straniera già presente.

Il tentativo voleva essere quello di affrontare il tema della gestione dell’immigrazione da una prospettiva che, negli ultimi anni, è stata trascurata in favore di una maggiore attenzione verso sbarchi e accoglienza.

Divenuta anche proposta di legge d’iniziativa popolare dal titolo “Nuove norme per la promozione del regolare permesso di soggiorno e dell’inclusione sociale e lavorativa di cittadini stranieri non comunitari”, Ero Straniero è stata depositata con oltre 90.000 firme alla Camera dei deputati il 27 ottobre 2017 ed è ferma da marzo 2020 in Commissione Affari costituzionali.

La campagna “Ero Straniero” è promossa da Radicali Italiani, Fondazione Casa della Carità “Angelo Abriani”, ActionAid, ARCI, ASGI, Centro Astalli, CNCA, A Buon Diritto, Oxfam,  Federazione Chiese Evangeliche Italiane (Fcei), CILD, ACLI, e sostenuta da Legambiente, Scalabriniani, AOI, CGIL e da decine di altre organizzazioni. 


Altri articoli suggeriti

Un corso sull’umorismo con Jacopo Cirillo

“Che cosa c’è da ridere. Teorie e tecniche della comicità”, un corso sull’umorismo con…

Uscire dal sistema di guerra: la pace come metodo. Rivedi l’incontro

Rivedi l’incontro “Uscire dal sistema di guerra: la pace come metodo”, un dialogo tra don…

Pace: un bene da custodire con cura, rivedi l’incontro

“Pace: un bene da custodire con cura”. Rivedi il dialogo tra don Virginio Colmegna…

SOSTIENI LA CASA DELLA CARITÀ

La Casa della Carità è una vera famiglia per bambini, anziani, donne e uomini di ogni età, Paese e religione.

Dona speranza, cura, un aiuto concreto alle persone seguite dalla Fondazione.

Dona ora
Dona ora