Incontri

CURaMI.Tech alla Milano Digital Week

CURaMI.Tech, la nuova modalità di relazione con anziani soli promossa da Amici Casa della carità, sarà presentata alla Milano Digital Week venerdì 19 marzo.

CURaMi.Tech è un’innovativa modalità di relazione con anziani soli in difficoltà, messa a punto dall’associazione Amici Casa della carità.

Il progetto, che mira a rispondere alle fragilità della popolazione anziana grazie all’utilizzo della tecnologia, sarà presentato venerdì 19 marzo alle 17 nel corso di un incontro virtuale nell’ambito della Milano Digital Week. Al dibattito sarà presente tra gli altri la Ministra per le Pari opportunità e la Famiglia, Elena Bonetti.

Per partecipare al webinar, si può richiedere il link a: [email protected]à.org

Il programma prevede interventi di:

  • don Virginio Colmegna, presidente Fondazione Casa della Carità
  • Maria Grazia Guida, presidente Associazione Amici Casa della carità
  • Giovanni Santilio, project leader
  • Luigi Regalia, responsabile progetto Adriano Community Center
  • Massimo Galante, CEO Applica software house
  • Laura Specchio, presidente Commissione Lavoro, Attività produttive Comune di Milano

Inoltre, sempre venerdì 19 marzo, tra le ore 16 e le ore 19, è allestito presso l’Adriano Community Center (via Adriano 97, Milano), un corner demo per conoscere il sistema digitale. Per una visita su prenotazione, scrivere a: [email protected]

Cos’è CURaMI.Tech

CURaMI.Tech è stato messo a punto grazie all’impegno di Giovanni Santilio, volontario e membro del consiglio direttivo dell’Associazione Amici Casa della carità. Il progetto consiste nell’utilizzo di una piattaforma digitale attraverso la quale viene stabilito e mantenuto un contatto diretto tra la persona anziana e l’operatore o volontario dell’associazione Amici.

Partner dell’iniziativa sono la software house Applica, la fondazione Casa della carità con il progetto Casa Anziani dedicato ai soggetti della terza età e la cooperativa sociale Proges con l’Adriano community center, la nuova RSA del quartiere Adriano, che parteciperà alla sperimentazione per l’organizzazione e l’erogazione dei servizi sanitari.

Immagine di apertura di Malcolm Lightbody su Unsplash


Altri articoli suggeriti

Case della comunità, proviamoci in Lombardia

Rivedi l’incontro online “Case della comunità, proviamoci in Lombardia”, promosso dall’Associazione Prima la comunità….

Giornata della salute mentale: i consigli della Biblioteca del Confine

Per la Giornata della salute mentale, le segnalazioni di Alessandro Coerezza della nostra Biblioteca…

I consigli della Biblioteca del Confine sull’Afghanistan

Le segnalazioni di Alessandro Coerezza della nostra Biblioteca del Confine per conoscere meglio l’Afghanistan….

SOSTIENI LA CASA DELLA CARITÀ

La Casa della Carità è una vera famiglia per bambini, anziani, donne e uomini di ogni età, Paese e religione.

Dona speranza, cura, un aiuto concreto alle persone seguite dalla Fondazione.

Dona ora