Notizie

Immigrazione, basta strumentalizzare vite umane

Immigrazione, quanto sta succedendo al confine tra Bielorussia e Polonia è una lesione dei diritti umani vergognosa e inaccettabile

In questa pagina vi proponiamo alcuni approfondimenti tratti dalla stampa italiana, su quanto sta accadendo ormai da mesi alla frontiera orientale dell’Europa.

Sarebbero infatti almeno i 8 migranti morti di freddo al confine tra Bielorussia e Polonia, vittime di un macabro ricatto politico giocato sulla loro pelle dal dittatore bielorusso Aleksandr Lukashenko.

Dall’inizio dell’estate, infatti, la Bielorussia concede visti turistici a cittadini iracheni, siriani, afghani, ma anche camerunensi e ghanesi, che arrivano a Minsk in aereo e poi vengono condotti e abbandonati al confine con la Polonia.

Tutto ciò è una lesione dei diritti umani vergognosa e inaccettabile, che tuttavia non fa altro che replicare quanto accade ormai da anni con gli accordi di esternalizzazione delle frontiere con Libia e Turchia.

L’Unione Europea non può più stare a guardare. Le nostre democrazie non possono più lasciare che la disperazione di migliaia di persone venga strumentalizzata per fini politici ed economici.

Come la società civile chiede da tempo, l’Europa non deve cedere alla tentazione di innalzare nuovi muri, ma al contrario deve farsi promotrice di una politica sull’immigrazione coraggiosa, che offra canali di ingresso legale a chi è in cerca di lavoro e che garantisca protezione a chi fugge da guerre, da situazioni di pericolo o dalle conseguenze dei cambiamenti climatici che, come ormai sappiamo, colpiscono in maniera più grave i paesi più impoveriti.

APPROFONDIMENTI

REPUBBLICA.IT

Visti turistici e voli speciali: la rete di Minsk per ingannare i profughi

INTERNAZIONALE.IT

La crisi alla frontiera polacca può diventare una trappola per l’Europa

AVVENIRE.IT

Europa. I profughi sfondano la barriera: 50 arresti in Polonia.

ALTRECONOMIA.ORG

Reportage dalle foreste tra Polonia e Bielorussia: i diritti dei migranti sono cancellati

VITA.IT

Diritto d’asilo, la Polonia fuorilegge

LAVIALIBERA.IT

Polonia, migliaia di migranti accampati al confine bielorusso. I militari sparano lacrimogeni

[L’immagine di apertura è di Corriere.it]


Altri articoli suggeriti

Case della comunità, proviamoci in Lombardia

Rivedi l’incontro online “Case della comunità, proviamoci in Lombardia”, promosso dall’Associazione Prima la comunità….

COP26: i consigli della Biblioteca del Confine

Le segnalazioni di Alessandro Coerezza della nostra Biblioteca del Confine in occasione della COP26,…

Giornata della salute mentale: i consigli della Biblioteca del Confine

Per la Giornata della salute mentale, le segnalazioni di Alessandro Coerezza della nostra Biblioteca…

SOSTIENI LA CASA DELLA CARITÀ

La Casa della Carità è una vera famiglia per bambini, anziani, donne e uomini di ogni età, Paese e religione.

Dona speranza, cura, un aiuto concreto alle persone seguite dalla Fondazione.

Dona ora