Incontri

Accoglienza e contemplazione: segni per generare futuro

Martedì 19 gennaio padre Luca Fallica (Comunità di Dumenza) ha approfondito con noi il rapporto tra accoglienza e ricerca spirituale.

Durante il suo ministero episcopale a Milano, il cardinale Carlo Maria Martini ha lasciato in eredità alla Diocesi due realtà nascenti: la Casa della Carità a Milano, la nostra Fondazione, e la Comunità Monastica della Santissima Trinità, a Dumenza, in provincia di Varese. La comunità fu fondata nel 1989 da un gruppo di monaci provenienti dall’Abbazia Santa Maria Assunta di Praglia (Diocesi di Padova) e fu accolta nella Chiesa di Milano dal cardinal Martini.

Queste due realtà si sono confrontate martedì 19 gennaio 2021 nel corso dell’incontro online di spiritualità “Due segni per generare futuro: accoglienza e contemplazione”.

All’incontro ha partecipato padre Luca Fallica, priore della Comunità, con cui è stato approfondito il rapporto tra accoglienza e ricerca spirituale.

Rivedi l’incontro

Foto di apertura: la Comunità Monastica della Santissima Trinità a Dumenza.


Altri articoli suggeriti

Case della comunità, proviamoci in Lombardia

Rivedi l’incontro online “Case della comunità, proviamoci in Lombardia”, promosso dall’Associazione Prima la comunità….

“Territorio e comunità: sanità e disagio sociale ai tempi del Covid”

Rivedi l’incontro “Territorio e comunità: sanità e disagio sociale ai tempi del Covid”, promosso…

“Regaliamoci futuro”. La Casa della Carità si ripensa

Il percorso di riprogettazione dell’azione sociale e degli spazi della Casa della Carità, che…

SOSTIENI LA CASA DELLA CARITÀ

La Casa della Carità è una vera famiglia per bambini, anziani, donne e uomini di ogni età, Paese e religione.

Dona speranza, cura, un aiuto concreto alle persone seguite dalla Fondazione.

Dona ora