Incontri

Accoglienza e contemplazione: segni per generare futuro

Martedì 19 gennaio padre Luca Fallica (Comunità di Dumenza) ha approfondito con noi il rapporto tra accoglienza e ricerca spirituale.

Durante il suo ministero episcopale a Milano, il cardinale Carlo Maria Martini ha lasciato in eredità alla Diocesi due realtà nascenti: la Casa della Carità a Milano, la nostra Fondazione, e la Comunità Monastica della Santissima Trinità, a Dumenza, in provincia di Varese. La comunità fu fondata nel 1989 da un gruppo di monaci provenienti dall’Abbazia Santa Maria Assunta di Praglia (Diocesi di Padova) e fu accolta nella Chiesa di Milano dal cardinal Martini.

Queste due realtà si sono confrontate martedì 19 gennaio 2021 nel corso dell’incontro online di spiritualità “Due segni per generare futuro: accoglienza e contemplazione”.

All’incontro ha partecipato padre Luca Fallica, priore della Comunità, con cui è stato approfondito il rapporto tra accoglienza e ricerca spirituale.

Rivedi l’incontro

Foto di apertura: la Comunità Monastica della Santissima Trinità a Dumenza.


Altri articoli suggeriti

Case della comunità, proviamoci in Lombardia

Rivedi l’incontro online “Case della comunità, proviamoci in Lombardia”, promosso dall’Associazione Prima la comunità….

“Regaliamoci futuro”. La Casa della Carità si ripensa

Il percorso di riprogettazione dell’azione sociale e degli spazi della Casa della Carità, che…

“Territorio e comunità: sanità e disagio sociale ai tempi del Covid”

Rivedi l’incontro “Territorio e comunità: sanità e disagio sociale ai tempi del Covid”, promosso…

SOSTIENI LA CASA DELLA CARITÀ

La Casa della Carità è una vera famiglia per bambini, anziani, donne e uomini di ogni età, Paese e religione.

Dona speranza, cura, un aiuto concreto alle persone seguite dalla Fondazione.

Dona ora