Accogliamo persone escluse e ci impegniamo affinché le cause della loro esclusione vengano affrontate dalle istituzioni, con la società civile

Salute, migrazioni, povertà, gioco d’azzardo patologico, legalità, politiche per Rom, Sinti e Caminanti. Sono numerosi gli ambiti in cui la Casa della Carità affianca al lavoro sociale anche un impegno politico.

Svolgiamo attività di advocacy, promuoviamo e sosteniamo campagne e partecipiamo a progetti a livello locale, nazionale ed europeo.

Abbiamo un solo obiettivo: fare proposte concrete che, partendo dal nostro lavoro sociale, cambino in meglio la vita delle persone escluse e creino coesione sociale. Per tutti.

Iniziative

advocacy icona

ResQ – People Saving People

advocacy icona

Laudato si’ – un’alleanza per il clima, la terra e la giustizia sociale

Prima la comunità advocacy icona

Prima la comunità

Ero straniero advocacy icona

Ero Straniero – L’umanità che fa bene

podcast osservatorio diritti advocacy icona

I podcast di Osservatorio Diritti

Reti della carità advocacy icona

Reti della carità

advocacy icona

Io Accolgo – È ora di scegliere da che parte stare

Campagna per la salute mentale advocacy icona

Campagna per la Salute Mentale

piani azione locale rom advocacy icona

PAL – Piani di Azione Locale

mettiamoci in gioco advocacy icona

Mettiamoci in gioco – contro i rischi del gioco d’azzardo

Roma_Civil_Monitor advocacy icona

Roma Civil Monitor

advocacy icona

Welcoming Europe. Per un’Europa che accoglie

Covid, che il vaccino sia un “bene comune globale”

Gli Italiani senza cittadinanza scrivono a Mario Draghi

Il CPR di via Corelli deve essere chiuso